Dopo il tentativo di Microsoft di rendere Edge il browser predefinito per Windows 10, Mozilla si sta godendo un po’ di dolce vendetta portando via gli utenti di Firefox da Bing. Con l’appena rilasciato Firefox 40, gli utenti non dovranno più utilizzare Bing per le ricerche web da Cortana su Windows 10: Firefox mostra i risultati di qualunque motore di ricerca l’utente abbia scelto come predefinito.

Utilizzare Firefox non è l’unico modo per sostituire le ricerche di Cortana, indirizzandole su Google o su un altro motore di ricerca, ma Firefox è l’unico browser che lo fa senza estensioni di terze parti.

Mozilla potrebbe star rispondendo all’attacco di Microsoft contro i browser di terze parti su Windows 10, in quanto il processo di installazione imposta Edge come browser predefinito per chi sceglie le impostazioni veloci. Ciò si è tradotto in una caustica lettera aperta dal CEO di Mozilla Chris Beard, che ha detto che la mossa è stata un “drammatico passo indietro” nel rispetto delle scelte degli utenti. Mentre Microsoft sta chiaramente usando Windows per distribuire stabilmente i servizi Microsoft, i concorrenti come Mozilla non hanno intenzione di lasciare che accada senza combattere.