Lenovo si prepara in vista del Computex 2016, e stavolta lo fa con quello che potrebbe diventare il suo vero asso nella manica: il tablet ThinkPad 10P. Parliamo di un prodotto esteticamente accattivante e tecnicamente all’avanguardia, e che a differenza dell’edizione precedente ha deciso di spingere di più sul fronte hardware.

Caratteristiche del tablet Lenovo ThinkPad 10P

Vero fiore all’occhiello infatti, è in questo caso un chip Intel Atom Z8750-X7 (Cherry Trail) operante alla frequenza di clock di 1.6GHz, utile per permettere al nuovo arrivato di casa Lenovo di sfoggiare prestazioni da urlo! Pensato inevitabilmente per un’esigenza business o comunque sia per un pubblico particolarmente esigente, il device nasconde in realtà anche altre specifiche tecniche di tutto interesse.

Il modello ha una configurazione top che vede la presenza di una RAM LPDDR3 da 4GB, di una memoria interna da 128GB, di una Active Pen utile per ampliare l’esperienza utente legata al terminale e un sistema operativo Windows 10 Pro pronto a fare da sfondo sul lato software. Accattivante, comodo e versatile è poi il display da 10.1 pollici che dovrebbe riuscire a toccar quota 1920 x 1200 pixel sfoggiando quindi una risoluzione di tipo WUXGA.

Il prezzo sul mercato del Lenovo ThinkPad 10P

Lenovo ThinkPad 10P vuole puntare in alto, sebbene saranno in commercio una variante con 2GB di RAM e 64GB di storage destinata ad un pubblico meno facoltoso. Il pre-ordine di entrambe le varianti dovrebbe invece partire a breve, a fronte di un prezzo di partenza vicino ai 600€ (che salirà chiaramente in relazione alla configurazione scelta).

Infine Lenovo sta per uscire anche in Italia con il so nuovissimo Lenovo Miix 310, convertibile 2-in-1 con un prezzo che parte da € 249 e un peso di 1 kg.