Tutti i pc per poter funzionare necessitano di un software di base che sia in grado di gestire con efficienza tutti i processi. Ci riferiamo al cosiddetto sistema operativo. Questo è in grado di far funzionare correttamente tutti gli apparati ed i dispositivi informatici: le periferiche, dalle stampanti agli hard disk esterni e passando per ogni altro dispositivo hardware collegato.

Ed allora, quale sistema operativo scegliere per pc?

Quale sistema operativo scegliere per pc

Windows, Linux e Mac OS

Sono principalmente tre i sistemi operativi che si possono scegliere ed installare sul proprio pc. Questi sono Windows della Microsoft, Linux oppure Mac OS di Apple. Tra tutti, questi sono infatti i sistemi operativi più comunemente utilizzati sui pc. Ognuno presenta dei vantaggi e degli svantaggi.

Microsoft Windows per chi è alle prime armi

In particolare, per chi ha iniziato ad usare da poco il pc si consiglia di utilizzare il sistema operativo Windows della Microsoft. Questo spicca per essere di facile utilizzo e compatibile con la maggioranza dei software disponibili sul mercato. Disponibile attualmente è Windows 10.

Linux gratis, ideale per l’utente medio

L’utente medio, invece, può sfruttare le potenzialità di Linux. Il suo vantaggio non indifferente è quello di poter essere installato gratuitamente a differenza di Microsoft Windows per il quale è necessaria la licenza d’uso.

Mac OS per sfruttare la compatibilità tra i dispositivi Apple

Mac OS, come sopra accennato, è invece il sistema operativo di Apple. E’ installabile sui pc della gamma Macintosh, e può rappresentare la scelta giusta per chi ha già altri dispositivi della società di Cupertino, come l’iPhone e l’iPad. In questo modo si possono sfruttare tanti servizi e software multipiattaforma che sono accessibili attraverso un unico ID Apple.