Il tablet rappresenta una valida alternativa al notebook anche perché oramai si possono acquistare a prezzi molti contenuti. Ma allo stesso modo del PC e dello smartphone, pure il tablet funziona grazie ad un sistema operativo. Ed allora, quale sistema operativo scegliere?

tablet

IOS, Android o Windows?

Ebbene, attualmente sono tre i sistemi operativi tra cui poter scegliere. IOS della Apple, Android di Google e Windows di Microsoft. Tutti e tre presentano i loro pregi ed i loro difetti. Vediamo quali sono.

Tablet con iOS

Pur tuttavia, la scelta di un tablet di Apple, ovverosia di un iPad con sistema operativo iOS, apre le porte all’app Store. Qui sono presenti applicazioni e contenuti per ogni esigenza. Inoltre, l’uso di un tablet con iOS è molto intuitivo. Risulta così adatto anche all’utenza meno esperta che sarà in grado di poter utilizzare il dispositivo al meglio in tempi brevi.

Tablet con Android

I tablet con Android sono i più diffusi e sono anche quelli che si possono spesso acquistare a prezzi molti contenuti. Al pari dell’Apple Store, pure il Google Play offre una vasta gamma di applicazioni. Questo a fronte però degli svantaggi legati ad Android che rispetto ad iOS è più aperto. Di conseguenza è maggiore il rischio, rispetto alle app dell’Apple Store, di andare a scaricare delle applicazioni poco sicure.

Tablet con Windows

Il tablet con il sistema operativo della Microsoft è invece consigliato solo a chi vuole sfruttare al massimo la compatibilità con gli altri device Windows. E questo anche perché il Windows Store, per qualità e quantità delle applicazioni presenti, è decisamente meno appetibile rispetto all’Apple Store ed al Google Play.